Ristoranti italiani

Come fare le patate alla lionese

Potrete aver letto la ricetta intera o solo una citazione in alcune buone guide viaggi su Lione, ma le patate alla lionese sono un piatto che è un pò caduto nel dimenticatoio a partire dagli anni ’60, ma è tipico anche della cucina della Valle D’Aosta.

Forse perchè tra le ricette con patate è di quelle troppo facili e con pochi ingredienti;  invece noi crediamo si possa riattualizzare e riprendere perchè è uno dei migliori piatti veloci a base di patate che chi ha poco tempo può preparare in un attimo. Vediamole.

 

COSA VI SERVE (dosi per 6 persone)

- 1,25 kg di patate

- 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

- 2 cucchiai di burro

- 2 cipolle, tagliate a fette

- 2-3 spicchi d’aglio, pestati (facoltativo)

- sale e pepe

- prezzemolo fresco tritato per guarnire

 

PREPARAZIONE

PASSO 1: tagliate le patate in fette di 5 mm di spessore, mettetele in una pentola piena di acqua leggermente salata e portate ad ebollizione (se le patate anneriscono mentre stanno lessando, mettete 1 cucchiaio di succo di limone in acqua). Coprite e fate cuocere a fuoco lento per 10-12 minuti, fino a che non sono tenere. Non fate bollire a fuoco altro altrimenti le patate di romperanno.

PASSO 2: nel frattempo, fate scaldare l’olio e il burro in una grande padella e soffriggetevi a fuoco medio le cipolle e l’aglio, se avete deciso di utilizzarlo, mescolando spesso, fino a che le cipolle non sono appassite.

PASSO 3: scolate le patate, aggiungetele alla cipolla nella padella e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto, per 5-8 minuti, fino a che non sono ben dorate.

PASSO 4: regolate di sale e pepe, spolverate con il prezzemolo tritato e servite. Potete anche trasferire patate e cipolle in una pirofila grande e tenerle in caldo nel forno fino al momento di servirle.

Buon appetito.

 

Ps: guarda altre ricette di patate!

Scritto da

I commenti sono chiusi.