Ristoranti italiani

Come fare la pasta con pesto alla genovese

Una buona idea per le vacanze in Italia e al mare, senz’altro può essere recarsi alle Cinque Terre in Liguria. Troverete paesaggi splendidi da ammirare, e perchè no, si potrebbe prolungare il soggiorno per vedere Genova, capoluogo della regione.

A proposito, non potete lasciarvi sfuggire l’occasione di provare le ricette ligure, e, tra queste, la più famosa: la pasta col pesto,  una tre le ricette di primi piatti più tradizionali.

La ricetta genovese del pesto ligure  prevede di pestare nel mortaio (con gli ingredienti aggiunti in quest’ordine): aglio, sale grosso,  basilico, pinoli (o noci), formaggio (pecorino e grana) e infine olio d’oliva.

Ma molti di noi non hanno il mortaio, nè il tempo per preparare il pesto alla genovese originale doc della cucina ligure.

Qui vi proponiamo una preparazione con un pesto già pronto: una ricetta veloce ed arricchita da altri ingredienti, che vi consentirà di fare una pasta con pesto di buona qualità in poco tempo. Provare per credere.

 

COSA VI SERVE (dosi per 4 persone)

- 350 g di pasta (ideali sono le trofiette o i cavatelli)

- 1 confezione di pesto alla genovese

- 1 spicchio di aglio

- 1 filetto di acciuga

- 60 g di olive verdi denocciolate

- 30 g di pecorino grattugiato

- olio extravergine d’oliva

- sale

- peperoncino piccante in polvere

 

PREPARAZIONE (10 minuti per approntare gli ingredienti, 17 minuti di cottura)

PASSO 1: fate rosolare in una padella l’aglio con 3 cucchiai abbondanti di olio, il filetto di acciuga sminuzzato, e un pizzico di peperoncino. Unite il pesto pronto, lasciate cuocere per 6-7 minuti, infine insaporite con le olive tritate.

PASSO 2: nel frattempo portate a ebollizione una pentola d’acqua, salate e calate la pasta. Scolate i cavatelli al dente, e versateli nella padella con il condimento.

PASSO 3: mescolate bene, completando con un filo d’olio e il pecorino grattugiato, quindi servite.

 

Buon appetito.

 

Ps: guarda altre ricette regionali!

 

Scritto da

I commenti sono chiusi.