Ristoranti italiani

Come fare la panna cotta

La panna cotta, dolce al cucchiaio piemontese con pochi ingredienti (panna, colla di pesce, zucchero e vaniglia) è una ricetta non facilissima, ma richiede un’attenta preparazione. Non confondetelo con la crema catalana, o il creme caramel, che sono simili a questo semifreddo italianissimo, almeno nell’aspetto.

Questa specie di budino può essere guarnito, oltre che con il caramello come vedremo più avanti, anche con creme alla frutta (es frutti di bosco, albicocca, fragola ecc.), o cioccolato (famosa è la panna cotta al cioccolato di Cotto e Mangiato). Poi, se desiderate un tiramisù, ma non potete permettervelo in questo momento per la dieta, fate questo dolce e  metteteci sopra una soffice crema al caffè con una spolverata di cacao, così da sollevarvi il morale!

COSA VI SERVE (dosi per 10 persone)

- 1 l di panna fresca

- 2 dl di latte intero

- 200 g di zucchero

- 4 fogli di colla di pesce

- 2 stecche di vaniglia

 

PREPARAZIONE (25 minuti)

PASSO 1 : ammollate la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti circa.

PASSO 2: caramellate uno stampo grande oppure più stampini piccoli, facendo cuocere 100 g di zucchero semolato.

PASSO 3: in una casseruola mettete il latte, la panna e lo zucchero rimanente e fate cuocere a fuoco medio sempre mescolando e portando quasi ad ebollizione. Poi aggiungete la vaniglia e la colla di pesce ben sgocciolata, ed amalgamate il tutto.

PASSO 4: versate il composto nello stampo, o negli stampini caramellati.

PASSO 5: lasciate raffreddare e poi tenete in frigo per alcune ore prima di servire. Per toglierli dagli stampini, metteteli un pò sul fuoco e lasciate poi cadere il caramello sopra ogni budino.

 

Buon appetito.

 

Ps: piangete perchè la bilancia dice no e potete vedere i dolci solo col binocolo?? Potreste alleggerire le vostre colpe preparando una panna cotta senza panna, inserendo al suo posto lo yogurt.

Scritto da

I commenti sono chiusi.